ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Calciomercato

Calciomercato, si preannunciano colpi fragorosi nel 2022. Ecco quali

Haaland (getty images)

Tanti casi all'orizzonte e non solo il francese Mbappe che si muoveranno la prossima estate

Redazione ITASportPress

La stagione calcistica 2021/22 entra nella fase cruciale e i dirigenti dei club in difficoltà stanno già lavorando per il mercato di gennaio mentre altri per quello di giugno. Tanti i nomi eccellenti che cambieranno casacca: si sa da tempo che il norvegese Erling Haaland, attaccante 21enne del Borussia Dortmund, sarà venduto in estate a 75 milioni di euro. In questi giorni il manager italo-olandese ha parlato col Barça (ma si sa che è super indebitato), ha incontrato Nedved, e nel recente passato anche Perez del Real Madrid e i boss parigini. Raiola con l’emiro Al Thani ha rapporti eccellenti. E i francesi partono in vantaggio grazie all’antipasto Donnarumma. Come riporta Gazzetta dello Sport, tutto (o quasi) dipenderà anche dalla super star del mercato 2021, Kylian Mbappé, che da gennaio può già trattare liberamente ed è seguito dal padre. Resta al Psg? Si fa ammaliare da don Fiorentino e vola a Madrid (prossimo rivale in Champions)? Chiaro che se il campione del Mondo rinnova a Parigi, Haaland va altrove. Al Real? In Inghilterra? E qua Raiola può fare un altro affarone: c’è Pogba in scadenza a giugno, altro elemento che piace a Parigi, dove hanno avviato dei «pour parler» in estate con Mino. Per il Daily Mirror il Polpo avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo da 20 milioni all’anno dello United. Piace sempre tanto alla Juve – e viceversa – anche se ragioni di bilancio richiederebbero un sacrificio a Paul. Il Barcellona intanto è alle prese col rinnovo di Ousmane Dembélé che potrebbe accettare la corte dei sauditi del Newcastle. In difesa il nome top che si libera in estate è l’ex romanista Rudiger, 29 anni a marzo, seguito dall’agenzia tedesca FSB- Spielerberatung GmbH: per il Telegraph il tedesco è rimasto sulla sua posizione di 10 milioni a stagione per l’ingaggio mentre il Chelsea avrebbero offerto 7,5. E così si apre l’ipotesi Real Madrid a giugno, come fatto con Alaba quest’anno.

 (Getty Images)
tutte le notizie di