Chievo, Sorrentino: “Tre anni fa non dovevo andare via. Ringrazio i tifosi”

Chievo, Sorrentino: “Tre anni fa non dovevo andare via. Ringrazio i tifosi”

Il portiere dei clivensi: “È stato un bel ritorno”

di Redazione ITASportPress

Vittoria di prestigio del Chievo nel primo match della stagione di Serie A contro l’Inter. A difendere i pali della porta clivense è tornato Stefano Sorrentino, dopo gli anni passati al Palermo. L’ex portiere dei rosanero ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul sito ufficiale del club veneto; ecco le sue parole: “Ci speravo, è stato un bel ritorno con la maglia del Chievo. Abbiamo fatto un mese e mezzo di duro lavoro: sapevamo della forza dell’Inter ma li abbiamo contrastati alla grande. Siamo stati bravi a chiudere tutti gli spazi, anche se alla fine abbiamo concesso qualcosina, ma era normale contro una così grande squadra. Birsa? Lo conoscevo, mi ha fatto gol l’anno scorso (ride, ndr). I tifosi? Li devo ringraziare, tre anni fa ho commesso un errore andando via in malo modo e chi fa errori deve pagare: io l’ho fatto e ho chiesto scusa al presidente e a chi mi ha domandato spiegazioni”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy