Dalla Spagna, summit Barcellona per de Jong: “Accordi verbali da rispettare”

Il centrocampista preferirebbe il Paris Saint-Germain

di Redazione ITASportPress

Non sarebbe la prima che succede una cosa simile: un giocatore che prima dà il suo ok al trasferimento, poi ci ripensa e “tradisce” la parola data.

Sembra essere questo, l’ennesimo caso che il calciomercato sta regalando agli appassionati. Frenkie de Jong, centrocampista classe ’97 dell’Ajax, sembrava essere in procinto di passare alla corte del Barcellona, ma qualcosa, o qualcuno, si è intromesso. Sembra, infatti, che il Paris Saint-Germain abbia messo del suo per far cambiare idea al giovane talento olandese, tanto che la stessa società della Eredivisie, pare abbia già accettato l’offerta sontuosa da 75 milioni proprio dei francesi.

AL DIAVOLO GLI ACCORDI – Una stretta di mano, o un “sì” detto a voce non hanno più valore nel calciomercato odierno. Ma c’è chi, come il Barcellona, sta provando, invece, a far riacquisire una certa importanza alla parola data. Come riporta il Mundo Deportivo, infatti, i massimi vertici del club catalano, Bartomeu, Segura, Abidal e Planes avrebbero incontrato de Jong in Olanda lo scorso giovedì con l’obiettivo di fargli rispettare l’accordo preso qualche mese fa, ma, a quanto pare, sono tornati in Spagna con la sensazione che il calciatore abbia cambiato idea. Come detto, ci sarebbe l’offerta monstre del Psg a giocatore e club, dietro al suo ripensamento.

mundo19

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy