Derby Inter-Milan di mercato per un talento che piace a mezza Europa

Derby Inter-Milan di mercato per un talento che piace a mezza Europa

E’ derby tra le due società milanesi per il giovane calciatore canadese

di Redazione ITASportPress

Inter e Milan non sono nuove a sfide di mercato pronte a tenere i tifosi col fiato sospeso. Uno degli ultimi casi in cui le due società si sono contese a lungo un giocatore è stata nell’estate del 2015, con Geoffrey Kondogbia che è passato ai nerazzurri dopo una lunga trattativa. Adesso la sfida si ripropone per un gioiellino scuola Gent.

IL DERBY DI MERCATO

Bonaventura

Il Derby di Milano non è soltanto una partita di pallone. Molto spesso infatti questo diventa una serie di intrecci di mercato che finiscono per sciogliersi soltanto negli ultimi giorni di trattative, in cui le società tirano dei bilanci su quanto fatto e iniziano a programmare qualche eventuale colpo dell’ultima ora. Così nell’estate del 2014 Milan e Inter si ritrovarono entrambe su Giacomo Bonaventura, che in tanti anni all’Atalanta aveva fatto molto bene. Alla fine a spuntarla fu il Milan di Adriano Galliani, ma ci sono stati momenti in cui il giocatore sembrava fosse destinato al nerazzurro. Una sfida di questo tipo adesso viene riproposta per un giovane canadese che gioca in Belgio, e che è stato cercato da squadre di tutta Europa.

IL TESORO CANADESE

Jonathan David (getty images)

Un vero e proprio tesoro canadese di proprietà del Gent e desiderato da tutti i top club europei. Stiamo parlando di Jonathan David, trequartista-punta che negli scorsi mesi ha affrontato la Roma in Europa League punendola con una rete. Il giovane attaccante classe 2000 mostra di avere grande tecnica e fiuto del gol, tanto da realizzare nel corso di questa stagione 21 gol in 34 presenze tra campionato e coppa. Le due squadre milanesi al momento sembrano un passo avanti rispetto alla concorrenza, e con l’estate ormai arrivata il derby di mercato si giocherà nuovamente e questa volta vedrà come protagonista il tesoro del Canada, Jonathan David.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy