Empoli, Corsi: “Accordo con la Juve per un calciatore. Meritavamo la Coppa Uefa anziché la B…”

Il patron toscano ha parlato anche del suo ex allenatore Andreazzoli

di Redazione ITASportPress
Fabrizio Corsi

Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi ha sottolineato a Radio Bruno come la sua squadra fosse in crescita visto i tanti giovani lanciati da mister Aurelio Andreazzoli trasferitosi al Genoa. Il patron però parte da un colpo di mercato: “Su Traore’ l’accordo c’e’, e’ una formalita’ chiudere, con la Juventus ci vedremo nei prossimi giorni, c’e’ un rapporto amichevole e familiare, tanto che alla fine mi sa che mi prendono anche l’allenatore della Primavera. Penso che i bianconeri su Traore’ debbano solo decidere con quale altro club definire l’operazione”. “Bennacer lo vogliono molte squadre, ora e’ in Coppa d’Africa e non risponde neanche al cellulare – ride Corsi – Il giocatore era quasi venduto al Napoli un mese e mezzo fa, non ho definito la trattativa, ho preso tempo perche’ non mi sembrava giusto chiuderla”. Corsi ha fatto un punto anche sul suo Empoli dopo la discesa in serie B di qualche settimane fa. “Siamo retrocessi con una squadra che e’ cresciuta, composta da ’97-’98 e 2000, che e’ migliorata molto grazie ad Andreazzoli che e’ un maestro, che e’ tornato molto bene. Una squadra da Coppa Uefa. Peccato per la retrocessione, mi consolano pero’ le parole che usano in tutta Italia nei nostri confronti. Usciamo dalla retrocessione a livello di immagine meglio rispetto alla promozione dell’anno scorso. Sappiamo bene adesso che dobbiamo rivoluzionare la rosa, ripartire da zero, rimarranno pochissimi giocatori, e ripartiremo da moltissimi giovani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy