Everton, l’agente: “Napoli? Serve uno sforzo economico. Parlato anche con Juventus e Milan…”

Everton, l’agente: “Napoli? Serve uno sforzo economico. Parlato anche con Juventus e Milan…”

“Dipende tutto da De Laurentiis: si sa che ha sempre l’ultima parola”

di Redazione ITASportPress

Grande protagonista nell’ultima Copa America disputata, e vinta, dal Brasile. Everton, esterno offensivo del Gremio, è nel mirino di diversi club, anche italiani.

Napoli su tutti, ma anche Juventus e Milan. A parlare del proprio assistito, è stato l’agente Marcelo Serafini. Intervistato da Il Mattino, il procuratore del brasiliano ha ammesso che la situazione del calciatore è ancora incerta.

AL NAPOLI – “Mi dispiace che il Napoli stia spingendo solo ora per Everton: lo scorso anno, prima che il Barcellona acquistasse Arthur sempre dal Gremio, parlammo del mio assistito con il club azzurro. All’epoca erano sufficienti 20 milioni, ora non so se basta il doppio per portarlo via dal Brasile. Dipende tutto da De Laurentiis: si sa che ha sempre l’ultima parola. Everton piace all’area tecnica, credo possa essere perfetto per il calcio che vuole Carlo Ancelotti”, ha detto l’agente di Everton che ha aggiunto: “Ci sono stati nello scorso week-end, stiamo aspettando di capire se il club è pronto a fare un’offerta ufficiale al Gremio che, nel frattempo, ha rifiutato 45 milioni dalla Cina. La cifra che il Napoli ha inmente per acquistare Everton, però, è troppo bassa: stiamo parlando di un calciatore di prima fascia, serve uno sforzo in più”.

NON SOLO AZZURRI – Ma non ci sarebbe solo il club partenopeo su Everton: “Anche la Juventus ha chiesto informazioni: se dovessero andare via gente come Cuadrado o Douglas Costa, Everton è il primo nome che ha Paratici sulla lista”. “Milan? Con i rossonero c’era un discorso molto avviato prima dell’addio di Leonardo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy