FIORENTINA, a breve si decide tutto per Salah

di Redazione ITASportPress

Giorni decisivi per il futuro di Salah. L’incontro tra i rappresentanti del calciatore e la dirigenza della Fiorentina è slittato di 24 ore a causa di un ritardo aereo che ha bloccato l’arrivo in Italia dell’avvocato dell’egiziano.Tutto rimandato ad oggi -riporta firenzeviol.it-, quando il d.s. Pradè, il d.g. Rogg e il presidente esecutivo Cognigni cercheranno di capire la volontà di quello che sperano possa essere un giocatore viola anche nella prossima stagione. La strategia per convincere Salah d’altronde è nota da tempo: aumento dell’ingaggio che vada incontro alle richieste del Messi d’Egitto (3 milioni l’anno), al quale l’Inter garantirebbe quasi il doppio del suo attuale stipendio (1,8 milioni) – i nerazzurri però non sono i soli a monitorare con interesse la situazione di Salah, basti pensare agli altri numerosi sondaggi arrivati dall’Italia o dall’estero (Wolfsburg) -. L’incontro di questa mattina potrebbe non essere quello risolutorio, anche se l’ultimatum si avvicina sempre di più: entro il 30 giugno Salah potrà comunicare al club dei Della Valle la sua scelta. Dopo questa data sarà ufficialmente un calciatore della Fiorentina fino alla fine del prestito (giugno 2016). 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy