Giaccherini, l’agente: “Chiesto di lasciare Napoli perchè è il re dei sottovalutati”

Il calciatore e il suo agente hanno rotto gli indugi

di Redazione ITASportPress

Sembra ormai ai titoli di coda, l’avventura calcistica a Napoli di Emanuele Giaccherini dopo le tante panchine collezionate in questi anni all’ombra del Vesuvio. Il Chievo, infatti, mantiene forte il suo interesse sull’esterno azzurro, desideroso di tornare ad essere protagonisti sui campi di Serie A. Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ha parlato ai microfoni di Radio Marte: “Abbiamo chiesto di andare via, Emanuele non è più il sostituto di nessuno, è il 18esimo giocatore della rosa, il re dei sottovalutati. Arrivare a Napoli è stato un sogno ma poi non ci sono state date molte possibilità. Non ho ancora sentito Giuntoli ma credo che ci sarà un divorzio consensuale. C’è stato qualche rumor dalla Turchia ma niente di che, Giaccherini non è un fuoriclasse ma è un ottimo giocatore, in Italia è apprezzato da tanti, aspettiamo con ansia novità, l’ingaggio non sarà un problema, quando c’è la volontà di andare un accordo lo si trova sempre, anche col Napoli bisognerà concordare un’adeguata buonuscita”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy