Hazard, verso l’annuncio al Real Madrid con un problema di…maglia

Hazard, verso l’annuncio al Real Madrid con un problema di…maglia

La 10 e la 7 già occupate. Rebus numero per il belga

di Redazione ITASportPress

Eden Hazard al Real Madrid, potrebbe essere oggi il giorno decisivo dell’annuncio. Come scrivono i principali quotidiani spagnoli e inglesi, Chelsea e Blancos hanno trovato l’accordo definitivo per il passaggio dell’attaccante belga ne La Liga.

Le cifre ufficiali dovrebbero aggirarsi attorno ai 100 milioni di euro, e arrivare anche più in alto con alcuni importanti bonus. Ma c’è ancora un nodo da sciogliere prima dell’annuncio: il numero di maglia.

LA SCELTA – Come spiega Marca, che conferma anche questa mattina come l’affare sia ormai cosa fatta, il problema del numero di maglia è davvero importante. L’intenzione del club di Florentino Perez, infatti, è quella di portare Hazard al Bernabéu e accoglierlo in grande stile con l’obiettivo di avere un boom a livello di vendita delle magliette cosa che non accade da ormai troppo tempo. L’ultimo a far smuovere l’interesse dei tifosi madrileni fu, nel 2014, James Rodriguez. Ecco perché, anche la scelta del numero è di vitale importante. Al Real Madrid la maglia numero 10 che Hazard ha indossato al Chelsea è già occupata da Modric. Anche la 7, quella che è stata di Cristiano Ronaldo, al momento appartiene a Mariano Diaz. Al momento l’unica maglia libera è la 16. E la 11 di Bale è già destinata a Vinicius per la prossima stagione. Altre opzioni valide sarebbero la 23 di Reguilon, indossata da Beckham, e la 17, numero che Hazard aveva all’inizio al Chelsea. Numeri che in ottica merchandising farebbero la differenza. Ecco perché, prima dell’annuncio, servirà chiarire anche questo punto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy