Hysaj, l’agente: “Piace al Chelsea. Se Sarri va in Inghilterra potrebbe portarlo con lui”

Hysaj, l’agente: “Piace al Chelsea. Se Sarri va in Inghilterra potrebbe portarlo con lui”

“Tutto potrebbe succedere. E comunque, se anche dovessero aprirsi questi scenari, non è detto che accetteremo di andare via”

di Redazione ITASportPress
Hysaj

Il mercato in casa Napoli è in fermento. In attesa di risolvere la questione legata al portiere con Leno e Rui Patricio tra i principali obiettivi, il club partenopeo sta monitorando le possibili cessioni. Hanno già salutato Pepe Reina e Rafael, Hamsik sta riflettendo se accettare o meno l’offerta del club cinesi, mentre Jorginho sembra vicino al trasferimento al Manchester City. Con l’addio di Maurizio Sarri ci sono altri giocatori che potrebbero lasciare la squadra azzurra, come Elseid Hysaj, terzino legato all’ex allenatore dell’Empoli.

SCENARIO – Il Napoli non ha intenzione di privarsi di Hysaj e ha intenzione di ridiscutere l’attuale contratto, ma deve guardarsi da Sarri che potrebbe portarlo con sé, soprattutto in caso di approdo in Premier League. Mario Giuffredi, agente del calciatore albanese, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, ha dichiarato: “Elseid piace al Chelsea ma lui sta bene a Napoli e il club è disposto a ridiscutere il suo contratto. Il Napoli è un grande club, ma Hysaj è molto legato a Sarri che se va al Chelsea o al Tottenham e uno di questi club paga la clausola offrendogli un ottimo ingaggio, tutto potrebbe succedere. E comunque, se anche dovessero aprirsi questi scenari, non è detto che accetteremo di andare via”.

MARIO RUI – Giuffredi ha parlato anche di Mario Rui e Grassi, altri due suoi assistiti: “La foto di Mario Rui con Cristiano Ronaldo è fantastica. Ancora non credo che sia accaduto e non vedo l’ora di andare in Russia per vederlo con i miei occhi. Quando Mario Rui non giocava, è stato davvero bruttissimo e nessuno lo aiutava a venir fuori da un periodo brutto che è cominciato a Roma. Gli sono stato molto vicino provando a spronarlo in tutti i modi, ma vederlo adesso ai Mondiali è il coronamento di un sogno raggiunto dopo tante sofferenze. Ancelotti sta chiamando un po’ tutti e chiamerà anche Sepe, Mario Rui e Hysaj. Per Grassi, credo si meglio che faccia un altro anno via per maturare, ma se dovesse piacere ad Ancelotti potrebbe anche restare e dare il via ad una bella favola in azzurro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy