Immobile, l’agente attacca De Laurentiis: “Costava 8 milioni, ma il ‘grande presidente’…”

Alessandro Moggi punge il numero del Napoli che avrebbe rifiutato l’ingaggio dell’attaccante che oggi milita nella Lazio ed è capocannoniere con 20 reti

di Redazione ITASportPress

Ciro Immobile poteva diventare un giocatore del Napoli, ma il presidente Aurelio De Laurentiis avrebbe rifiutato il suo ingaggio. A svelarlo è Alessandro Moggi, agente dell’attaccante che oggi milita nella Lazio ed è capocannoniere della Serie A con 20 reti, durante il Processo di Biscardi: “De Laurentiis poteva prenderlo a 8 milioni di euro, ma non l’ha voluto. Il grande De Laurentiis…”.

Social, Jessica Immobile in palestra: che fatica!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy