Inter, Ausilio: “Non c’è mai stata una trattativa per Pastore”

“Non c’erano le condizioni economiche”

di Redazione ITASportPress

“Non c’è stata mai una trattativa per Pastore. Siamo stati sempre sinceri nel dire che non c’erano le basi per acquistarlo. Una volta capito che non potevamo prenderlo con il prestito con diritto di riscatto ci siamo tirati indietro” queste la parole di Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, a pochi minuti dalla chiusura del calciomercato.
La valutazione del mercato dell’Inter – “Le darà il campo, in parte le ha già date. Siamo in linea con gli obiettivi di inizio stagione, essere competitivi per la Champions. Vogliamo esserci a maggio, non solo ora. Abbiamo fatto ciò che potevamo fare, siamo stati reattivi a prendere un centrale di difesa per completare il reparto. È arrivato un calciatore di aspettativa e talento come Rafinha, in prestito on diritto di riscatto. Abbiamo favorito l’uscita di chi trovava poco spazio, abbiamo trovato soluzioni di un certo livello come Nagatomo al Galatasaray e Joao Mario al West Ham. Abbiamo alleggerito anche il monte ingaggi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy