INTER, è il giorno di Eder. Guarin e Ranocchia sbloccano il mercato

INTER, è il giorno di Eder. Guarin e Ranocchia sbloccano il mercato

Ranocchia-Samp c’è la firma, Guarin vola in Cina oggi. Banega già a gennaio?

di Giovanni Parisio, @parisiogiovanni

Ranocchia ha raggiunto l’accordo con la Sampdoria e, sembra, ha già firmato il contratto che lo legherà fino al termine della stagione con i blucerchiati. Il centrale si aggregherà alla banda Montella giovedì, dopo il match di coppa Italia tra Inter e Juventus. Previste per oggi le visite mediche di Fredy Guarin allo Shangai Shenhua, che verserà nelle casse dei nerazzurri 13 milioni di euro. Si sblocca il mercato, quindi. Assalto ad Eder, ma non solo.

Piero Ausilio ha incontrato il ds della Sampdoria Osti nella giornata di ieri definendo il passaggio del difensore in blucerchiato. Le parti stanno trovando l’intesa per l’altro trasferimento con viaggio inverso: Eder. Prestito con obbligo di riscatto sembra la soluzione più congeniale, con prezzo fissato intorno i 10 milioni.

A centrocampo l’Inter ha chiesto anche Soriano: 8 milioni massimo l’offerta nerazzurra contando sul fatto che ha dato anche Dodò in prestito ai blucerchiati. L’asse Milano-Genova sta ultimando le ultime due operazioni che, molto probabilmente, si chiuderanno entro sabato. Sul versante mediana, però, l’Inter muove i primi passi per Ever Banega. Il calciatore argentino andrà in scadenza il prossimo 30 giugno. Ausilio si muove per raggiungere l’intesa con l’agente, ma sta valutando le intenzioni del Siviglia per prelevarlo già a gennaio a cifre ragionevoli: massimo 4 milioni per il trasferimento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy