Inter, le ultime di calciomercato

Il club nerazzurro a gennaio farà diverse operazioni

di Redazione ITASportPress
Giroud

Gennaio alle porte e l’Inter si prepara a una mini rivoluzione visto che la società vuole lo scudetto dopo la delusione nelle coppe. Ma prima una uscita importante e la Beneamata non vuole fare una minusvalenza con Eriksen pagato 20 milioni di euro dalla società di Zhang. Il centrocampista danese probabile che possa andare via in prestito e non a titolo definitivo come sperano Marotta e Ausilio che poi avranno a disposizione risorse per investire. Sarebbe un bel problema operare con lo scambio. Il tecnico Conte vorrebbe Kanté a lungo sognato a settembre, per alzare la qualità del centrocampo. Non è mai stata abbandonata l’idea Paredes (Psg), per il quale a settembre era stato imbastito uno scambio con Brozovic.

Paredes
Paredes (Instagram Paredes)

Nerazzurri che seguono l’ex Bayern Renato Sanches. che viene valutato 22 milioni di euro. La pista è, ovviamente, legata esclusivamente al fatto che Eriksen trovi una collocazione. Alla dirigenza meneghina piace molto De Paul (ma costa ancor più di Sanches) e in prospettiva il giovane Rovella del Genoa. Il centrocampo dunque è la priorità di Marotta anche se qualche grattacapo c’è anche per l’attacco visto che partirà il trentino Pinamonti.  Giroud sembrava esser tornato una possibilità un mese fa, ma ora il francese si è preso spazio nel Chelsea a suon di gol e prestazioni. Gervinho era stato vicino all’Inter anche a settembre. Ed è un’idea low cost che può tornare buona per Conte così come il deluso atalantino Papu Gomez se davvero l’argentino dovesse liberarsi gratis (o giù di lì) dall’Atalanta. Conte sogna per la fascia Emerson Palmieri.

Emerson Palmieri
Emerson Palmieri (getty images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy