Juventus, asse caldo con l’Atalanta: può arrivare il 38.mo nerazzurro

Juventus, asse caldo con l’Atalanta: può arrivare il 38.mo nerazzurro

Marotta vuole rivoluzionare il centrocampo e l’Atalanta è una garanzia

di Redazione ITASportPress

Quello tra Atalanta e Juventus è un asse di mercato sempre caldo. I due club potrebbero presto tornare a fare affari, dopo il colpo Caldara prenotato con largo anticipo dai bianconeri e le scintille estive per Spinazzola che non intaccheranno gli accordi secondo i quali l’esterno sinistro classe ’93 farà ritorno alla Juve dopo le ottime due stagioni alla corte di Gasperini. Da Bergamo potrebbe arrivare anche Bryan Cristante. Massimiliano Allegri, lo fece esordire con la maglia del Milan in una partita di Champions League all’età di 16 anni e 9 mesi, per Marotta e Paratici può essere, in alternativa al romanista Pellegrini, il puntello ideale per un centrocampo che rischia di perdere contemporaneamente Khedira e Marchisio nella prossima estate. Qualora l’affare andasse in porto, si tratterebbe del 38° giocatore nerazzurro a passare alla Vecchia Signora, una tradizione inaugurata da Scirea e Cabrini, passando per Prandelli e Marocchino fino ai vari Montero, Inzaghi e Vieri negli anni ’90. Marotta comunque ha altre frecce nel proprio arco per il centro campo. Uno è già stato praticamente acquistato ed è il tedesco Emre Can mentre l’atro è Mateo Kovacic vicino a lasciare il Real Madrid. Il croato del Real Madrid piace molto ai bianconeri e può essere un’opzione anche se Miralem Pjanic dovesse andar via, in caso di maxi offerta.

Cristante nella scia di Belotti, che testa!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy