Manchester United, rottura tra Mourinho e Pogba: i tifosi della Juventus sognano il ritorno

Manchester United, rottura tra Mourinho e Pogba: i tifosi della Juventus sognano il ritorno

Il centrocampista francese è ai ferri corti con il manager dei Red Devils e i sostenitori bianconeri sognano il clamoroso ritorno: lanciato l’hashtag #Pogback

di Redazione ITASportPress

Un anno e mezzo fa ha voluto fortemente il Manchester United, ma adesso il futuro di Paul Pogba nel club inglese è in bilico. Il centrocampista francese in queste ultime stagioni ha reso al di sotto delle aspettative ed è stato bersagliato dalla critica per l’atteggiamento avuto in campo. Come se non bastasse, i rapporti con Josè Mourinho sono tutt’altro che idilliaci: un’ulteriore prova è arrivata nel match giocato mercoledì sera in Champions League contro il Siviglia, quando lo Special One ha lanciato tra i titolari il giovane McTominay, lasciando inizialmente in panchina il classe 1993.

Visto lo scenario, in queste ultime settimane si sono intensificate le voci su un possibile addio di Pogba al termine della stagione. Secondo quanto rivela Tuttosport, il francese avrebbe nostalgia della Juventus che nell’estate del 2016 lo ha venduto al club di Manchester per 105 milioni di euro. Una parte di tifosi bianconeri sogna il ritorno del giocatore transalpino e ha lanciato sui social l’hashtag #Pogback, ma questa ipotesi difficilmente potrà concretizzarsi.

Da ambienti vicini alla società torinese questa suggestione è stata bollata come “follia”, soprattutto per i parametri economici. Pogba percepisce un ingaggio da 12 milioni di euro all’anno e per riportarlo in bianconero servirebbero almeno 70 milioni. Un sogno, quello dei sostenitori del club campione d’Italia, destinato a restare tale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy