Mario Rui, l’agente: “Massacrato nei primi mesi a Napoli. Futuro? Può andare via”

Mario Rui, l’agente: “Massacrato nei primi mesi a Napoli. Futuro? Può andare via”

Le parole del procuratore Mario Giuffredi a RMC Sport in merito allo stato di forma del proprio assistito.

di Redazione ITASportPress

A RMC Sport, parla l’agente del calciatore del Napoli, Mario Rui. Sono dichiarazioni forti, in particolare dopo il gol segnato contro il Cagliari, lunedì sera: “Abbiamo già preso una decisione sul suo futuro il 1° novembre. Non è detto che resterà a Napoli. La Roma con Mario s’è sempre comportata bene. L’avevano confermato e siamo stati noi quando è arrivata l’offerta del Napoli a dire di voler andare via. Affronterà questa sfida con grande voglia di stupire. La parola sostituto dà fastidio, Mario Rui non è secondo a nessuno. E’ un titolare di una grande squadra e può essere in futuro titolare di altre grandi squadre. Poi non è detto che resterà a Napoli, nella vita possono succedere tante cose. Ripeto: non è detto che resti”.

FUTURO –  Già sappiamo cosa fare per la prossima stagione. Ora però l’importante è fare bene sul campo. Mario Rui nei primi mesi a Napoli è stato massacrato e tante volte si è arrivati al limite dell’offesa. Poi quando sfortunatamente Ghoulam s’è infortunato ha potuto dimostrare il suo valore. Adesso non parlo di mercato, ma se mi chiedete cosa faremo l’anno prossimo io vi dico che è già tutto deciso. E l’abbiamo deciso il primo novembre”.

Napoli, 17 passaggi in 50 secondi e poi la perla di Hamsik

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy