Napoli, il rinnovo di Mertens è lontano. L’intermediario: “Ci sono segnali negativi”

Le parole dell’intermediario di mercato Vincenzo Morabito, rilasciate ai microfoni di Radio Crc

di Redazione ITASportPress

Stagione strepitosa quella di Dries Mertens. L’attaccante del Napoli, complice l’infortunio di Arkadiusz Milik e la geniale intuizione di Maurizio Sarri che lo schierato da prima punta, ha messo a segno finora ben 19 gol in campionato e 5 in Champions League. A gennaio il folletto belga ha rifiutato una faraonica offerta del Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro, per restare ancora alla corte del club campano. Ma ancora non è stato trovato con la società azzurra un accordo per il rinnovo del contratto. L’intermediario di mercato Vincenzo Morabito, intervenuto ai microfoni di Radio Crc, ha provato a far chiarezza sulla questione legata al prolungamento contrattuale: “Mertens ha il contratto in scadenza nel 2018 e a quel punto avrà 31 anni suonati. Il Napoli ha ancora qualche pallottola da sparare, si deve arrivare ad una situazione di convenienza reciproca. In questo momento i segnali sono negativi, ma c’è ancora un contratto di mezzo. Io cercherei di trovare un accordo col giocatore, dopo un accordo iniziale magari qualcosa non ha funzionato. Sta segnando tanto, poi gli è arrivata un’offerta importante dalla Cina ed il calciatore sta facendo diversi pensieri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy