Napoli, l’ex Schwoch: “Inglese da tenere perchè attacco senza fisicità”

L’ex attaccante del Napoli s’è poi espresso sul ballottaggio di mercato Verdi-Deulofeu

di Redazione ITASportPress

Stefan Schwoch ospite nella prima puntata del 2018 di ‘A tutto Napoli’, monotematica di ‘TMW Radio’ dedicata all’attuale capolista della Serie A. L’ex attaccante del Napoli s’è così espresso sul ballottaggio di mercato Verdi-Deulofeu: “Tra i due preferisco Verdi. Innanzitutto perché preferisco sempre puntare sugli italiani, a meno che gli stranieri non siano nettamente più forti. Poi perché può giocare in tutti e tre i ruoli d’attacco e batte anche le punizioni. E’ un calciatore completo e sa fare tutto. Sarri l’ha già allenato e se lo sta sponsorizzando un motivo ci sarà…”.

Al Napoli manca solo un attaccante con queste caratteristiche?
“No, sicuramente penserei anche all’acquisto di un terzino sinistro perché su quella corsia manca fisicità. E poi in attacco Verdi non basta: se non rientra Milik il Napoli davanti può soffrire. L’unico reparto che non toccherei è il centrocampo, per il resto la squadra va rinforzata”.

Tre terzini per due posti sono troppo pochi.
“A destra la squadra è coperta, mentre a sinistra non ci sono alternative. E poi la corsia mancina fino all’infortunio di Ghoulam era la più utilizzata, mentre dopo il gioco degli azzurri s’è spostato di più sulla fascia opposta”.

L’arrivo anticipato di Inglese potrebbe essere utile.
“Certo, serve un attaccante che modifichi anche la struttura fisica dell’attacco. Questo attacco manca di fisicità, fare gol di testa su azione è quasi impossibile e una grande squadra come il Napoli questa alternativa la deve avere”.

In chiusura: come vedi la corsa Scudetto?
“E’ un duello con la Juve. Non è facile, ma il Napoli è più preparato rispetto agli altri anni. I giocatori la scorsa Primavera hanno fatto un patto e non a caso in estate sono rimasti tutti. E’ una squadra che può vincere, basterebbe poco per diventare ancor più competitivi perché Sarri sta facendo davvero il massimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy