PARMA, da Lodi a Defrel. Ecco i giocatori svincolati

di Redazione ITASportPress

Il fallimento del Parma ha delle ripercussioni a livello di calciomercato. I giocatori sono ufficialmente svincolati e possono così liberamente cercarsi una squadra o tornare alla società d’origine in caso di prestito o comproprietà. In prima linea c’è il portiere Mirante che è seguito dal Cagliari. L’Inter, invece, riabbraccia Biabiany, svincolatosi a inizio stagione dai gialloblu per alcuni problemi cardiaci e pronto a tornare in campo. Il Cesena potrà liberamente trattare per l’attaccante Defrel che era in comproprietà proprio con i ducali. Un altro big in partenza è José Mauri che piace al Milan. Cassani piace ad Atalanta e Torino, Toro che segue con attenzione anche la pista Lodi. Il regista tornerà a Catania e sarà valutato da Marino. Altri sicuri partenti saranno Nocerino (tornerà al Milan), Mariga e Palladino, i tre hanno molto mercato sia in serie A che in B. Infine Varela dovrebbe tornare in Portogallo, mentre Galloppa è andato in prova al Toronto.

PORTIERI

Pavol Bajza

Alessandro Iacobucci 

Coric Marijan 

Antonio Mirante 

DIFENSORI

Andrea Rispoli

Mattia Cassani 

Andrea Costa 

Zouhair Feddal 

Alessandro Lucarelli 

Pedro Mendes 

Fabiano Santacroce 

CENTROCAMPISTI

Abdelkader Ghezzal

Andi Lila 

Francesco Lodi 

Lucas Vieira De Souza 

Mc Donald Mariga 

Jose Mauri 

Antonio Nocerino  

Silvestre Varela 

ATTACCANTI

Ishak Belfodil 

Massimo Coda 

Cristobal Jorquera 

Raffaele Palladino 

Nicola Pozzi 

Alberto Cerri 

Gabionetta

Camillo Ciano

Questo l’elenco dei giocatori, anche se ancora per poco, per metà crociati:

– Andrea Brighenti (Cremonese)

– Andrea Casarini (Novara)

– Federico Davighi (Novara)

– Gregoire Defrel (Cesena)

– Thomas Fabbri (Cesena)

– Alessandro Favalli (Cremonese)

– Caio Secco Gobbo (Crotone)

– Milos Malivojevic (Vicenza)

– Simone Palermo (Cremonese)

– Andrea Rossini (Cesena)

– Dembel Sall (Bari)

– Mattia Sandrini (Vicenza)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy