Pjaca, l’agente avverte la Juventus: “Non accetterà più una stagione così”

Il procuratore Marko Naletilic: “Il ragazzo ha capito dopo la partita con il Bologna, dove non ha giocato nemmeno un minuto, che avrebbe avuto poco spazio a sua disposizione”

di Redazione ITASportPress
Pjaca

Dopo aver recuperato dall’infortunio al legamento crociato rimediato nel marzo del 2017, Marko Pjaca è stato ceduto in prestito secco dalla Juventus allo Schalke 04, per trovare la migliore condizione e giocarsi le proprie carte nella squadra bianconera nella prossima stagione. L’ex Dimano Zagabria vuole anche conquistare la convocazione della Croazia in vista del mondiale di Russia 2018. Marko Naletilic, suo agente, ha rilasciato un’intervista a ilBiancoNero.com; ecco quanto dichiarato: “Il ragazzo ha capito dopo la partita con il Bologna, dove non ha giocato nemmeno un minuto, che avrebbe avuto poco spazio a sua disposizione e per conquistarsi il Mondiale ha deciso di andare in prestito. Così abbiamo deciso di chiedere alla Juventus se ci fosse questa possibilità, è stata un’idea del calciatore e non della società. Marotta e Paratici, dopo averci ascoltato, hanno accettato questa scelta e hanno insistito per fare un prestito senza riscatto”.

SCHALKE 04 – “Pjaca può giocare in qualsiasi campionato perché ha forza fisica, ha velocità, ha tecnica. Il calcio tedesco è meglio di quello italiano perché c’è meno tattica e le difese sono molto più aperte. Abbiamo avuto richieste anche dall’Italia, ma ha preferito andare in Germania perché non voleva indossare un’altra maglia diversa da quella della Juventus”.

FUTURO – “Pjaca è un giocatore della Juventus che è andato in prestito secco allo Schalke. A livello mentale è più forte di prima perché si è allenato con grandi giocatori e con un allenatore molto preparato come Allegri. Il suo obiettivo è quello di trovare la continuità per la prossima Coppa del Mondo e quello di aiutare il suo nuovo club a raggiungere la Champions League. La sua idea è quella di tornare da protagonista nella Juventus, perché se fisicamente starà bene non accetterà più una stagione così”.

Juventus, Pjaca torna con la Primavera e segna un gran gol su punizione

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabrizio.penn_187 - 3 anni fa

    mi pare una dichiarazione condivisibile e spero che Marko confermi tutte le aspettative e si riveli quel campione potenziale che è

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy