Real Madrid, l’ex presidente Sanz: “Non spenderei tutti quei soldi per Mbappé…”

Real Madrid, l’ex presidente Sanz: “Non spenderei tutti quei soldi per Mbappé…”

L’attaccante francese obiettivo di mercato dei Blancos

di Redazione ITASportPress
Mbappé

Sarà un’estate da veri galacticos sul mercato per il Real Madrid. Almeno sono queste le premesse dopo l’arrivo, bis, di Zinedine Zidane sulla panchina. Dopo il flop di questa stagione – il Real Madrid è fuori da ogni corsa ad un trofeo -, il presidente Florentino Perez sembra intenzionato a mettere sul tavolo un budget per il mercato da oltre 500 milioni.

Una cifra monstre che dovrebbe servire per acquistare almeno tre giocatori, su tutti Pogba, Hazard e Mbappé. Ed è proprio sul francese del Paris Saint-Germain che si concentrano i pensieri di chi il Real Madrid l’ha guidato dal 1995 al 2000. Lorenzo Sanz, ex patron dei Blancos, infatti, si è detto contrario a spendere certe cifre, anche se per un campione come il bomber parigino. “Non spenderei mezzo Bernabeu per Mbappé“, ha detto l’ex presidente facendo riferimento ai 575 milioni di costo stimato per la ristrutturazione del Santiago Bernabeu. “Ma credo che, al momento, lui non verrebbe nemmeno per un miliardo di euro. Sta trattando con un club che ha come unica cosa il denaro”, ha detto a Radio Marca. “Il mondo non finisce se il Real Madrid non avrà Mbappè”. E sulla stagione: “Devo dire che è stato un anno di transizione. Ma non bisogna dimenticare che siamo stati anche 32 anni senza vincere la Champions League. Il Bernabeu? Il posto più bello di Madrid”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy