Regini al Parma, il retroscena: l’agente è sceso dall’aereo ed è stato inseguito dalle forze dell’ordine…

Regini al Parma, il retroscena: l’agente è sceso dall’aereo ed è stato inseguito dalle forze dell’ordine…

Il difensore è arrivato all’ultimo istante

di Redazione ITASportPress

Il calciomercato regala da sempre storie e curiosità. Anche la sessione invernale non è stata da meno: affari saltati, altri non riusciti e alcuni, come il caso di Vasco Regini, conclusi al limite della scadenza. Il difensore, infatti, ha firmato in extremis con il Parma. Ma la notizia è un retroscena svelato da Sky riguardo al suo agente.

DI CORSAMario Giuffredi, procuratore di Regini, infatti, si sarebbe trovato a scendere dall’aereo su cui si trovava per correre a mettere nero su bianco l’affare. Il ds del Parma Faggiano lo ha contattato quando il suo volo stava per partire direzione Napoli. Così Giuffredi è sceso col suo staff mentre gli altri passeggeri osservavano curiosi e ha dovuto affrontare una vera e propria lotta contro il tempo e… contro le forze dell’ordine. L’agente in un primo momento ha destato grande curiosità per l’essere sceso all’improvviso dall’aereo ed è stato anche avvicinato dalla polizia che si era insospettita. Alla fine, però, tutto è bene quel che finisce bene: Regini è un nuovo calciatore del Parma. Il difensore arriva in Emilia-Romagna in prestito fino al termine della stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy