Juventus, retroscena Mandzukic: è stato ad un passo dal Manchester United

Juventus, retroscena Mandzukic: è stato ad un passo dal Manchester United

Nella scorsa sessione di calciomercato, Mario Mandzukic è stato cercato con insistenza dallo United di José Mourinho. Ma per la Juventus e soprattutto per Allegri, il croato è un giocatore essenziale

di Redazione ITASportPress

La Juventus non ha alcuna intenzione di privarsi di Mario Mandzukic. O almeno, non vorrebbe farlo a breve. Il croato ex Atletico Madrid e Bayern Monaco è arrivato a Torino nell’estate 2015 e dopo una partenza lenta si è preso in mano la squadra e l’ha trascinata alla conquista di grandi traguardi. Per Massimiliano Allegri, Mandzukic è un giocatore fondamentale all’interno della propria rosa. Corre, si sacrifica per il bene dei compagni. Un guerriero in campo, insomma. A provare l’importanza del 32enne bianconero, quanto accaduto nella scorsa sessione di calciomercato. Sulle tracce di Mandzukic vi era il Manchester United di Mourinho che ha tentato di acquistarlo dalla Juventus, proponendogli un contratto sostanzioso da 5 milioni annui. Lo Special One necessita di personaggi del calibro del croato per rinforzare la propria rosa con giocatori in grado di sacrificarsi per il bene della squadra. Nonostante le riflessioni di Mandzukic, la Juventus non ha battuto ciglio dinanzi le insistenze del Manchester United, in quanto la dirigenza bianconera ma soprattutto Allegri, ritiene l’ex punta del Bayern Monaco un giocatore troppo importante che potrebbe rivelarsi fondamentale per la corsa alla Champions League. Ora Mandzukic è convinto di aver fatto la scelta migliore e dulcis in fundo potrebbe anche arrivare il rinnovo contrattuale con Madama, previo adeguamento di ingaggio.

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy