Rivaldo è sicuro: “Mbappé e Neymar al Real Madrid? Il Psg non ha bisogno di soldi, ma con Zidane uno dei due…”

Rivaldo è sicuro: “Mbappé e Neymar al Real Madrid? Il Psg non ha bisogno di soldi, ma con Zidane uno dei due…”

“Difficile vederli partire entrambi”

di Redazione ITASportPress

Rimasto molto legato alle vicende del campionato spagnolo, Rivaldo Vítor Borba Ferreira, per tutti solo Rivaldo, ex leggenda del Barcellona con un passato anche al Milan, ha parlato a Betfair, come riporta anche AS, di mercato. Dal potenziale arrivo di Griezmann in blaugrana, ai possibili colpi ad effetto del Real Madrid dopo il ritorno di Zinedine Zidane.

BARCELLONA – Il francese dell’Atletico Madrid, dopo il no della passata stagione, potrebbe averci ripensato e le indiscrezioni di mercato lo vogliono davvero molto vicino al Barcellona. Rivaldo commenta così il potenziale approdo in blaugrana: “Non ho dubbi che Griezmann, come il crack che è, avrebbe potuto aiutare molto il Barcellona se avesse firmato la passata stagione. Ma credo che anche adesso farebbe molto bene e sarebbe un ottimo acquisto per loro. Se arrivi al Barcellona, ​​è essenziale non farti prendere dal panico e dall’emozione di giocare in un grande club. Dovrebbe adattarsi al gioco di Messi e Suarez, ma penso farebbero davvero bene lavorando insieme.

REAL MADRID E PSG – Rimanendo in Liga, ecco il pensiero di Rivaldo sul Real Madrid e sulla partenza di Cristiano Ronaldo: “Faceva la differenza. Nei momenti delicati segnava e rimetteva le cose al loro posto. Non importa se il Real Madrid ha cercato di evitare di parlare di CR7. La maggiore responsabilità della società è quella di dover cercare il suo successore. Senza Ronaldo hanno perso molto, quindi ora devono fare un grande sforzo per trovare un sostituto”. E a proposito di un sostituto, si parla molto di Mbappé e Neymar, assi del Parsi Saint-Germain: “Il Psg non li lascerà andare quest’estate, non hanno bisogno di soldi, ma forse se ne lasceranno scappare uno, dipende da Zidane e dal Real Madrid. Devono capire e scegliere quale dei due potrebbe guidare la rivoluzione della squadra”. Infine, un commento sulla situazione di Marcelo, Bale e Keylor Navas:”Mi è sempre sembrato strano che questi giocatori siano rimasti fuori dalla rosa, specialmente nelle partite chiave, sono i migliori giocatori d’Europa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy