Roma, frenata nella trattativa Dzeko-Chelsea: nodo contratto

Intanto il bosniaco pensa già al post Europa: vorrebbe trasferirsi in California, magari ai Los Angeles Galaxy in MLS

di Redazione ITASportPress

Non decolla la trattativa che porterebbe Edin Dzeko al Chelsea. Secondo Premium Sport, infatti, c’è un nodo ingaggio: l’attaccante della Roma vuole un contratto che lo porti fino a 34 anni, cioè al 2020, e sebbene i Blues siano disposti ad aumentare lo stipendio fino a quasi 8 milioni, sono anche restii a garantirgli un contratto che vada oltre il 2019, pur riservandosi l’opzione di rinnovo. Il bosniaco si “accontenterebbe” di 6 milioni all’anno, ma con la certezza di farlo per due stagioni e mezza. L’obiettivo, infatti, sarebbe fare altre due stagioni in Europa per poi trasferirsi in California, magari ai Los Angeles Galaxy in MLS.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy