Roma, Perotti: “Tornerò al Boca Juniors”

Il numero 8 giallorosso si confessa e parla del suo futuro lontano dalla Capitale

di Redazione ITASportPress

Focus su Diego Perotti, che dopo aver lasciato il Genoa per la Roma ha trovato anche la Nazionale argentino.

PUNTO FERMO – El Monito, la scimmietta, così viene chiamato Diego Perotti. L’argentino, esterno offensivo della Roma, è dal gennaio 2016 un punto di riferimento per la squadra della capitale. Le sue giocate e i suoi gol sono stati, nel corso degli anni, sempre più decisivi per il club giallorosso. Dopo aver fatto molto bene ai tempi del Genoa, Diego Perotti è diventato una pedina fondamentale nel gioco e nelle idee tattiche degli allenatori che si sono alternati sulla panchina romana. Cecchino, quasi, infallibile dal dischetto, abile nel dribbling e negli assist per i compagni, Perotti è stato e sarà decisivo anche in questa stagione per il proseguimento in Champions League e per l’approdo ai posti che valgono la qualificazione anche alla prossima edizione della Coppa. 22 presenze stagionali, 5 reti e 3 assistenze: questo il bottino dell’argentino.

NOSTALGIA DI CASA – Dal ritiro della propria nazionale, Diego Perotti ha parlato del suo futuro e della voglia di tornare in Argentina dove, anni fa, non riuscì a mostrare tutto il suo talento a causa di un brutto infortunio. La volontà dell’8 giallorosso è quella di riscattarsi con la maglia del Boca Juniors, con la quale ha ottenuto solo 2 presenze prima di accasarsi al Genoa nel 2014: “Ho firmato con la Roma un contratto fino al 2021, al termine di questo vorrei tornare in Argentina e prendermi una rivincita con il Boca”. Il classe ’88 ha ancora tre anni di contratto con la Roma e ancora diverse stagioni ad alto livello da giocare, ma spesso la voglia di tornare a casa vince su tutto.

Derby, festa Roma: Perotti posta tutto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy