Sanchez: “Chiacchierata con Henry, via dall’Arsenal come lui”. Il francese replica: “Mai parlato col cileno”

Il nuovo attaccante del Manchester United tira in mezzo l’ex fuoriclasse transalpino prima di fare dietrofront su Twitter

di Redazione ITASportPress

Alexis Sanchez e Thierry Henry hanno un paio di cose in comune davvero calzanti: il ruolo di attaccante e il passato all’Arsenal. Il cileno, che di recente ha firmato un super contratto con il Manchester United, a margine della sua presentazione ufficiale ha tirato anche in mezzo l’ex fuoriclasse francese: “Ricordo una conversazione che ho avuto con Henry, il quale ha cambiato club per il mio stesso motivo e oggi è toccato a me”.

Queste parole non sono andate giù al campione transalpino che ha vinto tutto in carriera tra club e Nazionale, il quale su Twitter ha fatto chiarezza con i tifosi dei Gunners: “So che non ho bisogno di spiegare questo alla maggior parte dei tifosi dell’Arsenal, ma contrariamente alle ultime speculazioni io non ho mai detto a Sanchez di lasciare il club. Non avevo la minima idea che stesse per firmare con il Manchester United fino a quando non l’ho visto al telegiornale come il resto di voi”.

Questo post ha spinto il nuovo acquisto dei Red Devils a fare dietrofront sempre attraverso il noto social network: “Ci tengo a precisare che Henry non mi ha mai detto di lasciare il club. E’ stata una decisione personale… Lui ama l’Arsenal e un giorno sarebbe bello vederlo nelle vesti di allenatore dei Gunners perché lui ama il club…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy