Sassuolo, Maxime Lopez si presenta: “Qui per le idee di De Zerbi. Mi ha convinto in 5 minuti”

Il nuovo centrocampista dei neroverdi si presenta

di Redazione ITASportPress

L’ultimo acquisto del Sassuolo, Maxime Lopez si è presentato ufficialmente al mondo neroverde. Il talentuoso centrocampista classe 1997, a detta di molti uno dei profili più interessanti in uscita dal calcio francese, ha lasciato il Marsiglia, club in cui è cresciuto dopo 110 presenze dal 2016 ad oggi.

“CONVINTO DA DE ZERBI”

Maxime Lopez, getty images

INIZIO CARRIERA – ” I primi sette anni della mia esperienza calcistica si sono svolti al FC Ruel, poi sono passato all’Olimpique Marsiglia dove sono rimasto 10 anni, dei quali 5 nella prima squadra – ha spiegato il nuovo centrocampista di De Zerbi. Marsiglia è la mia città, mi sono sempre sentito a casa e c’è stata un po’ di emozione nell’andarsene: sono stato un Minot, ovvero un prodotto del loro settore giovanile. Voglio ringraziare tutti i tecnici e lo staff del club, e tra gli allenatori Rudi Garcia, che mi ha lanciato, oltre a Villas-Boas con cui ho un buon rapporto.

DE ZERBI – Il nuovo acquisto del Sassuolo ha poi preso la parola sull’allenatore degli emiliani: “Il mister ha manifestato il suo interesse verso di me e mi ha telefonato: dopo 5 minuti non vedevo già l’ora di venire a lavorare con lui: è un grande allenatore e un grande tecnico – ha detto Lopez. Molti miei amici che giocano in Italia me ne hanno parlato benissimo e abbiamo la stessa visione del calcio. Ho visto molte partite del Sassuolo e ho la stessa visione del calcio che la squadra interpreta: mi piace prendermi delle responsabilità nel gioco, a costo di correre dei rischi”.

BOGA – “Lo conosco da quando avevo 7 anni, abbiamo giocato insieme nelle giovanili del Marsiglia. Già allora era molto forte e ci metteva in difficoltà, poi lui si è trasferito al Chelsea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy