Tottenham, Eriksen ai saluti: “Vorrei una nuova sfida…”

Tottenham, Eriksen ai saluti: “Vorrei una nuova sfida…”

Il danese vice campione d’Europa con gli Spurs: “Sento di essere arrivato ad un punto della mia carriera in cui potrei voler provare qualcosa di nuovo”

di Redazione ITASportPress

Direttamente dal ritiro della sua Nazionale, Christian Eriksen mette paura al Tottenham, suo attuale club. Il danese, da tempo oggetto di indiscrezioni di mercato, vanta 51 presenze, 10 gol e 17 assist in stagione ma sembra voler vivere una nuova avventura, lontano dalla Premier League.

Dopo sei anni con la maglia degli Spurs, e un contratto in scadenza nel 2020, il classe ’92 è pronto a cambiare: “Sento di essere arrivato ad un punto della mia carriera in cui potrei voler provare qualcosa di nuovo. Ho grande rispetto per gli anni passati al Tottenham ma mi piacerebbe provare qualcosa di nuovo”. E sul proprio contratto: “Spero che ci sarà un chiarimento durante l’estate. Nel calcio non sai mai, può succedere in qualsiasi momento. Ci vuole tempo”. E sulle voci di un possibile affare con il Real Madrid, Eriksen spiega: “Dipende dal presidente Daniel Levy. Io via? Serve che un altro club si metta a trattare. Altrimenti devo sedermi al tavolo e negoziare un nuovo contratto. Ma non posso fissare un appuntamento da solo. Se devo andare via, allora spero di farlo per compiere un passo in avanti. Real? Lo sarebbe, ma serve che chiami il Tottenham. E per ora, da quanto ne so, non è successo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy