Verona, accordo con il Levante per Pazzini

Sempre più vicino l’addio dell’attaccante alla maglia gialloblù

di Redazione ITASportPress

Quando nell’estate 2015 Giampaolo Pazzini irruppe a sorpresa alla presentazione estiva del Verona, i tifosi dell’Hellas sognarono la super coppia con Luca Toni. I numeri dei due bomber non saranno stati simili, ma vedere il Pazzo legarsi per 5 stagioni alla maglia gialloblù riempì il cuore di speranze ai sostenitori dell’Hellas.

Due anni e mezzo dopo è cambiato tutto: quell’anno il Verona retrocesse e la gioia per l’immediata risalita è stata offuscata dall’attuale stagione più che travagliata. Prima il polemico addio alla società di Toni, diventato dirigente, poi la rottura tra Pazzini e Fabio Pecchia, più volte negata, ma ormai nei fatti.

Così, dopo la mancata convocazione dell’attaccante per la seconda parte del ritiro che precede la partita contro la Fiorentina, il divorzio è a un passo. Il Verona ha trovato l’accordo con il Levante, club di Segunnda Division spagnola, sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

Ora l’ultimo sforzo tocca al giocatore. Alla finestra c’è il Torino, che puntava al prestito dell’attaccante, richiesto da Walter Mazzarri che lo aveva allenato alla Sampdoria.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-12938271 - 3 anni fa

    Pazzo trattato come un bandito dal presidente che ha ordinato a pecchia di metterlo in panchina, diciamola tutta. Che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy