Andrea Sottil a ISP: “Andrea Di Grazia ha detto falsità su di me e lo denuncio per calunnia”

Andrea Sottil a ISP: “Andrea Di Grazia ha detto falsità su di me e lo denuncio per calunnia”

L’ex allenatore del Catania respinge al mittente le accuse del calciatore

di Redazione ITASportPress

L’ex allenatore del Catania, Andrea Sottil porterà in tribunale l’ex calciatore rossazzurro Andrea Di Grazia per le dichiarazioni rese a “Prima Tv”. L’attaccante, attualmente di proprietà del Pescara, nel corso dell’intervista alla tv locale, oltre a puntare l’indice su Pietro Lo Monaco, dirigente etneo, (“lo denuncio per mobbing”), ha ammesso che Sottil “ha dichiarato il falso davanti agli organi federali sportivi –riporta Gaol.com– dicendo che io potevo allenarmi regolarmente con loro ma non era vero”. Puntuale è arrivata la replica dell’ex allenatore del Catania che ai microfoni di Itasportpress.it ha detto: “Tutto quello che ha affermato Andrea Di Grazia nei miei confronti è assolutamente falso. Denuncerò il calciatore per calunnia”. Poche parole ma molto forti quelle di Sottil per una vicenda che è solo all’inizio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy