ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Baiocco a ISP: “Baldini ha sbagliato: nessuno ha puntato pistola a lui e calciatori di venire a Catania”

Getty Images

L'ex centrocampista del Catania critica Baldini

Redazione ITASportPress

Stanno suscitando reazioni controverse le dichiarazioni del tecnico del Catania Francesco Baldini proferite ieri subito dopo il match contro la Virtus Francavilla. Il mister ha attaccato la società per il mancato pagamento degli stipendi esaltando se stesso per aver accettato la permanenza sulla panchina etnea e i calciatori che si battono senza ricevere soldi. Davide Baiocco ex centrocampista del Catania ha criticato Baldini ai microfoni di Itasportpress:  "Non ho capito la sparata di Baldini. Conosceva la situazione del Catania ed ha accettato di continuare ad allenare per il secondo anno. Il tecnico sapeva qual è la situazione economica del club. Io non ne parlerei pubblicamente di questo ma mi occuperei solo di cose di campo. Ho vissuto una situazione simile a Perugia l’anno prima di venire a giocare a Catania e non ho preso lo stipendio per 6 mesi. Siamo stati in silenzio e siamo arrivati alla finale playoff col Torino. Se non vieni pagato puoi sempre decidere di mettere in mora il club e non fare una dichiarazione subito dopo una partita che non fa altro che aggravare la situazione. La trovo poco intelligente poi farla dopo la partita. Io andrei a parlare direttamente con chi ha fatto determinate promesse e non li ha mantenute semmai. I giocatori eroi perchè giocano senza ricevere stipendi? Nessuno gli ha puntato la pistola per venire a Catania. Lo hanno fatto sapendo anche loro la situazione difficile della società".

 

tutte le notizie di