CATANIA, Abodi su Twitter: “La Covisoc non ha ancora bocciato nessuno. Iscrizione ancora aperta”

di Redazione ITASportPress

Il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, è molto attivo su Twitter. E gli appassionati gli rivolgono domande a cui il massimo dirigente della serie cadetta, sovente, risponde.

Un follower del noto social network gli chiede spiegazioni riguardo la bocciatura del Catania da parte della Covisoc, così come riportato stamane dal ‘Corriere della Sera’.

Abodi risponde così: “La Covisoc non hanno ha ancora bocciato nessuno. I termini di iscrizione ai Campionati sono ancora aperti”. Ricordiamo che entro il 30 giugno il Catania dovrà consegnare la fideiussione di 800mila euro per l’iscrizione al campionato (ma è prevista anche una proroga al 15 luglio con penalità da scontare nel campionato successivo).

Sempre nel ‘botta e risposta’ con i suoi followers, Abodi risponde così a chi gli dice di non voler ‘lezioni morali’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy