CATANIA, Cosentino risponde alle domande dei giudici. Riconsegnata licenza stadio

di Redazione ITASportPress

Giornata di interrogatori di garanzia presso il Palazzo di Giustizia di Catania per Antonino Pulvirenti e Pablo Cosentino, nel corso dell’indagine ‘I treni del gol’. Cosentinosecondo quanto si apprende, avrebbe risposto alle domande del Gip, Fabio Di Giacomo. In corso l’interrogatorio di Pulvirenti. Invece, l’altro arrestato, Gianluca Impellizzeri, si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere.  Secondo quanto riporta l’Ansa, il presidente ha consegnato alla questura di Catania la licenza personale che permetteva alla società di disputare le gare del campionato di Serie B di calcio nello stadio ‘Angelo Massimino’. La restituzione è avvenuta tramite un suo rappresentate legale sabato scorso. La questura di Catania aveva già avviato l’iter per il ritiro della licenza dopo l’inchiesta su un presunto acquisto di partite di calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy