Catania di misura: contro il Picerno decide Mazzarani

Catania di misura: contro il Picerno decide Mazzarani

Si è giocato alle 15 al Massimino

di Redazione ITASportPress

Nella splendida cornice del Massimino il Catania trova il successo contro il Picerno e torna a sorridere nella gara valida per la 9^ giornata del campionato di Serie C girone C. Tre punti d’oro per la squadra di Camplone che riparte dopo due ko consecutivi e ringrazia la rete di Andrea Mazzarani ad inizio ripresa.

IL MATCH – Gara controllata dai padroni di casa. Catania vivace dalle parti del portiere ospite Cavagnaro. Subito Llama dalla distanza ma palla lontana dallo specchio della porta. Ci prova ancora la squadra di Camplone ma Mazzarani al quarto d’ora non riesce nella sua azione. Il primo tiro in porta del Picerno arriva con Vrdoljak al 25′: nessun problema per Furlan. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. Da annotare il doppio cambio al 41′ per il Catania: fuori Llama e Barisic, dentro Welbeck e Rossetti. La ripresa inizia col botto: alla prima azione del secondo tempo è Mazzarani a ribadire in rete in mischia. L’azione era iniziata dalla destra. Il gol dei padroni di casa risveglia il Picerno che ci prova. Furlan è sempre attento. Calano i ritmi al 70′ e anche il Picerno compie i primi cambi: fuori Bertolo e dentro Fiumara. Nonostante l’assalto finale del Picerno, e un gol annullato per fuorigioco all’85’, dopo cinque minuti di recupero i rossazzurri trovano la vittoria davanti al proprio pubblico. Tre punti preziosi per il proseguimento del campionato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy