ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Spiragli

Catania, Ferrau’: “C’è interlocuzione con un fondo estero. Stipendi saranno pagati”

Catania, Ferrau’: “C’è interlocuzione con un fondo estero. Stipendi saranno pagati”

Il presidente della SIGI ha parlato di un fondo estero interessato al Catania

Agatino Santapaola

Il presidente della SIGI, società proprietaria del Calcio Catania, Giovanni Ferrau' intervenuto a Corner ha fatto il punto su una interlocuzione in corso con un fondo estero per la cessione del sodalizio etneo: "Abbiamo lavorato tutto il giorno con esponenti di un soggetto giuridico estero giunti a Catania e stiamo cercando di correre per arrivare all'obiettivo del pagamento degli stipendi entro mercoledì mattina con soldi di soci SIGI e parte li metteranno questi probabili investitori futuri. Ci vorranno circa 800 mila euro. In caso di fallimento rifonderemo noi di SIGI l'investitore estero. C'è anche l'istanza della Procura da risolvere e vogliamo dare continuità al Catania con questa interlocuzione importante. Si tratta di un fondo inglese che ha un core business legato all'energia. Un progetto interessante ma i tempi sono ristretti per redigere un progetto ambizioso e speriamo di tramutarlo in fatti concreti. Domani si potrebbe siglare un accordo di programma e pagare gli stipendi con l'esborso di tutti i soci della SIGI e dell'investitore estero. La squadra va salvata e preservata e sul resto manteniamo un riserbo assoluto. Questi investitori cercavano un progetto importante in Sicilia e vogliono radicarsi nel territorio. Stiamo lavorando per trovare una soluzione immediata e poi programmare il futuro. E' una chance che dobbiamo giocarci per cercare di salvare la squadra. Un contributo importante che dobbiamo pagare per questa città".

tutte le notizie di