ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Catania, Gasparin a ISP: “Esclusione campionato epilogo macroscopici errori e…”

Getty Images

L'ex dg ha parlato ai microfoni di Itasportpress

Redazione ITASportPress

Riguardo all’attualità in orbita Catania, la redazione di ItaSportPress.it ha intervistato in esclusiva Sergio Gasparin, ex direttore sportivo rossazzurro.

Come giudica le vicissitudini dell’ultima settimana?

“La vicenda relativa al Catania Calcio mi rattrista per le conseguenze nei confronti della gente di Catania e per i collaboratori del club rossoazzurro che ho avuto modo di conoscere ed apprezzare nel corso della mia permanenza nella città siciliana”.

Dovesse sintetizzare quanto accaduto, in pochi concetti?

“Una pagina dolorosa che è però l’epilogo di un insieme macroscopico di errori e mancanze sul piano professionale ed umano”.

Cosa auspica in ottica futura?

“Per la ripartenza mi auguro vi sia un imprenditore in grado di portare avanti un progetto, con intelligenza e coerenza, avente l’obiettivo di riportare la società dove la città è la tifoseria meritano. Sicuramente difficile ma non impossibile!”.

Moro è pronto per la Serie A o le ultime giornate senza reti hanno spaventato il Sassuolo?

“Il Sassuolo ha operato, come suo solito, con grande attenzione nei confronti dei giovani che si mettono particolarmente in luce nei campionati inferiori. Ha anticipato a gennaio l’acquisizione di Moro, anticipando in tal modo l’interesse di altre società nella prossima campagna trasferimenti estiva. Una buona operazione sia per il Sassuolo che per Moro che approda così in una Società in grado di farlo crescere con gradualità e senza eccessive pressioni che invece in altre piazze avrebbero potuto accadere”.

 foto Calcio Catania
tutte le notizie di