ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Esclusiva

Catania, l’avv. Chiacchio a ISP: “Prima asta deserta è una strategia ma adesso…”

Catania, l’avv. Chiacchio a ISP: “Prima asta deserta è una strategia ma adesso…”

Ai microfoni di Itasportpress ha parlato uno dei maggiori esperti di diritto sportivo

Redazione ITASportPress

E’ andata deserta l’asta fallimentare indetta dal tribunale catanese per l'acquisto del Catania Calcio, dichiarato fallito lo scorso mese di dicembre. Ai microfoni di Itasportpress.it, è intervenuto l'avvocato Eduardo Chiacchio, esperto di diritto sportivo e anche legale del Torino, che in passato ha difeso il Calcio Catania. Questa la sua analisi: "Che sia andata deserta la prima asta fallimentare non mi stupisce. E' una strategia e succede spesso perchè gli eventuali acquirenti tentano di far abbassare il prezzo d'asta e con i successivi incanti potranno acquistare la società rossazzurra a importo inferiore. Io ho seguito molte società fallite e conosco bene la materia nello specifico. Ci può essere una prosecuzione dell'esercizio provvisorio come è capitato ad altri club nelle stesse condizioni del Catania. Se il tribunale non proroga l'esercizio provvisorio, la squadra dopo il 28 febbraio viene esclusa dal campionato. Non conosco bene la situazione del Catania e quindi mi limito a non scendere nei dettagli. Sono molto dispiaciuto del fallimento del Catania e sono anche uno dei creditori per anni di consulenza non pagata. Tra l'altro al Catania ho fatto vincere una causa con il Montevideo Wanderers per il calciatore Jorge Martinez e il club etneo risparmiò ben 11 milioni di euro". L'avvocato Chiacchio conferma dunque quello che Itasportpress aveva anticipato lo scorso 27 gennaio circa l'altissima probabilità di asta deserta come una vera e propria strategia dell'investitore.

 

tutte le notizie di