Catania, l’ex Moriero: “Ambiente molto esigente. Contro il Lecce sarà sfida aperta”

Le parole dell’ex tecnico della squadra rossazzurra

di Redazione ITASportPress

Nativo di Lecce, Francesco Moriero è anche ex allenatore del Catania. La scorsa stagione ottenne una salvezza in extremis all’ultima giornata. In un’intervista a “La Sicilia” parla della sua esperienza in rossazzurro: “Quella dell’anno scorso è stata un’impresa, rischiavamo i play-out. Ho visto più volte i rossazzurri, ma credo che ci voglia più serenità. Bisogna dispensare fiducia, la squadra è costruita bene, non è inferiore alle altre. Catania è molto esigente, quando non arrivano i risultati subentra la rabbia. Normale ambiare a qualcosa di diverso”.

PULVIRENTI“Sono subentrato a dieci turni dalla fine, come è accaduto oggi a Pulvirenti: ho lavorato subito sulla testa dei giocatori. Erano giù mentalmente e fisicamente, sono riuscito a compattare lo spogliatoio e riuscimmo nell’impresa”.

LECCE vs CATANIA“Difficile prevederlo, il Lecce deve rimanere in contatto con il Foggia in attesa dello scontro diretto. Il Catania deve risalire posizioni. Sarà partita aperta”.

L’intervista completa in edicola con “La Sicilia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy