Catania, Lo Monaco: “La B sarà a 22 squadre e se saranno rispettate le regole noi ripescati”

Catania, Lo Monaco: “La B sarà a 22 squadre e se saranno rispettate le regole noi ripescati”

L’a.d. etneo ipotizza quello che succederà il 7 settembre con la decisione del Collegio di Garanzia su format B ed eventuali ripescaggi

di Redazione ITASportPress
dirigente Calcio Catania

Durante la presentazione alla stampa dei due nuovi acquisti Esposito e Baraye, l’a.d. del Catania Pietro Lo Monaco, ha detto la sua su quella che sarà la decisione del Collegio di Garanzia su format B ed eventuali ripescaggi. “Dopo le ultime vicende che si leggono, mi pare che si sta rischiando di sfaldare la Lega B che aveva spacciato unità e comportamento omogeneo fra le parti,  ma dalla cerimonia del calendario in poi tutto il contrario si è visto. C’è da gridare allo scandalo visto che il calcio è in mano ai “pupari”. In B ci sono spettacoli diversi rispetto alla Serie A. Ma anche nel massimo campionato non mancano le criticità e si gioca su campi inadeguati, basta vedere la differenza tra il manto erboso di Sassuolo-Genoa e Chelsea-Bournemouth. Ci sono leghe senza un governo. Malagò ha messo il segretario del Coni alla Figc (Fabbricini ndr.) e questo non ha capito nulla e si sono viste cose non belle che hanno dato scossoni ulteriori ad un calcio malato. Mai visto che una squadra non giochi la partita con i tifosi in tribuna per manto erboso precario, e non era solo il problema del Cosenza visto che anche a Lecce il terreno era improponibile”.

COLLEGIO DI GARANZIA – “Il piatto forte di venerdì prossimo sarà nel pomeriggio quando si dovrà decidere al Coni quale saranno le tre squadre ripescate se la mattina si passerà a B a 22 squadre. La sicurezza del patron della Ternana Bandecchi, che parla ai media facendo capire di essere in Serie B, mi fa intuire che tutto sia scritto. Vediamo che succede dopo due gradi di giudizio a favore della Novara e per noi di riflesso. Per me la B sarà a 22 squadre. Se dovesse prevalere la situazione del tipo “accontentiamo tutti” si cercherà di rendere nullo il reclamo del Novara. Mi auguro che il 7 settembre vinca la legalità con Novara e Catania in B”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy