Catania, Lo Monaco: “Presto parlerà Pulvirenti. In un anno fatto cose che altri fanno in dieci”

Catania, Lo Monaco: “Presto parlerà Pulvirenti. In un anno fatto cose che altri fanno in dieci”

Le parole dell’amministratore delegato del club rossazzurro nel corso di una visita a un club del tifo organizzato

di Redazione ITASportPress

L’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco, è stato ospite dello storico club del tifo rossazzurro a Battiati.

Il dirigente ha parlato dell’attualità etnea e non sono mancati interessanti motivi per dibattere con gli appassionati presenti: “Pulvirenti parlerà presto, ci sarà un incontro con 3-4 testate giornalistiche. A me sembra doveroso e lui sa bene che ha sbagliato molto. Il Catania adesso è in Lega Pro ed era quasi fallito. Anche io ho fatto un errore quando sono andato via nel maggio 2012. Dovevo rimanere, ma non mi aspettavo finisse così”.

“Quando il Catania era in Serie A era sempre molto rispettato, giocare al Massimino incuteva timore all’avversario”.

“In un anno abbiamo fatto un lavoro eccezionale, in altre società, quello che abbiamo fatto noi, lo fanno in dieci anni. Eravamo in grave difficoltà, adesso le cose stanno migliorando”.

“In quattro anni sono successe cose assurde, di tutto e di più. Retrocessioni, processi, penalizzazioni. Tante difficoltà che i tifosi hanno sopportato con dignità”.

“Berretti? Oggi abbiamo perso la partita in un modo assurdo, da ‘Oggi le comiche’. Povero Spataro come starà, mi dispiace molto per lui. Fa rabbia avere perso così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy