ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Futuro

Catania, lo scoglio stipendi è diventato montagna. Ecco perchè

foto Calcio Catania

Il 16 dicembre si dovranno saldare gli stipendi di ottobre ai calciatori attualmente in organico più la mensilità di giugno ai giocatori che sono andati via in estate

Redazione ITASportPress

Il futuro del Catania si conoscerà già questo mese di dicembre. Il Tribunale, come ormai è noto da giorni, ha dato ancora un mese di tempo ai dirigenti del club etneo per mettere i conti a posto. E' stata concessa una proroga fino al 21 dicembre che ha dato respiro alla società rossazzurra aprendo a molte soluzioni di cessione e inoltre i giudici hanno disposto una consulenza tecnica d'ufficio per verificare lo stato patrimoniale.

STIPENDI - Ma c'è uno scoglio che nel frattempo è diventato montagna. E' quello degli stipendi visto che inizialmente si sapeva che da saldare vi fossero gli emolumenti solo del mese di ottobre ai calciatori in organico mentre, come confermato a Itasportpress dall'AIC, il Catania deve pagare anche giugno a molti giocatori che sono andati via in estate. La cifra da pagare si aggira complessivamente sui 320 mila euro che dovranno saldare i soci della SIGI. Sui soci rimasti pende una spada di Damocle enorme visto che il loro atto 'eroico' sarebbe quello di mettere soldi di tasca per pagare gli stipendi entro il 16 dicembre con il rischio di perderli se il 21 dicembre poi dovesse arrivare il fallimento del sodalizio di via Magenta. Precisiamo che il Catania rischia la cancellazione dal campionato solo se non paga ottobre. Se non salda giugno entro il 16 dicembre ai calciatori andati via ci saranno altri punti di penalizzazione da scontare in questo campionato che si andrebbero a sommare agli altri.

INGLESI - Per quanto riguarda il contributo versato dagli investitori inglesi, pare che questa somma sia stata concessa dal soggetto giuridico anglosassone solo dopo aver ottenuto garanzie personali di alcuni soci della SIGI. Il fondo estero prima di avviare una complessa operazione di acquisto del club vuole attendere quali saranno le decisioni del Tribunale di giorno 21 in merito alla richiesta di fallimento della Procura.

 foto Calcio Catania
tutte le notizie di