ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

I ricordi

Catania, Lodi: “I ricordi più belli in maglia rossazzurra. Ecco cosa farò in futuro”

(Getty Images)

Il centrocampista al momento gioca in Serie D con l'Acireale

Redazione ITASportPress

L'ex centrocampista del Catania, Francesco Lodi, ha parlato al sito 11contro11.it della sua avventura in maglia rossazzurra.  "Nel gennaio del 2011 mi contattò Pietro Lo Monaco per acquistarmi comunicandomi la necessità del Catania di avermi come regista ed è cominciata così la bellissima avventura con i rossazzurri.

IL DEBUTTOPERFETTO - Lodi racconta alcuni aneddoti: “Beh ce ne sono davvero tanti. Ad esempio già la prima partita in casa fu davvero speciale: giocavamo in casa contro il Lecce ed eravamo sotto 1-2 ma siamo riusciti a ribaltarla con una mia doppietta (entrambe le reti su punizione). Una felicità e una gioia indescrivibili. Poi ci sono i tanti derby vittoriosi con il Palermo che erano le partite sempre più sentite della stagione per i tifosi e per noi giocatori. E come dimenticare la punizione in casa della Juventus! In più ricordo con piacere i rapporti di amicizia che si sono creati con i compagni e con gli allenatori come Simeone, Montella e Maran.”

FUTURO - Lodi anticipa cosa farà appena smetterà di giocare: “Voglio intraprendere la carriera del procuratore sportivo, è un qualcosa che mi attrae e penso che i tanti anni in campo mi permettano di avere un certo occhio per i giocatori. Inoltre ho anche avviato una mia scuola calcio qui a Catania, la Star Academy Francesco Lodi, perché desidero vedere i ragazzi divertirsi e muovere i primi passi calcistici. Per adesso però ho ancora voglia di giocare a calcio e, fino a che avrò questo fuoco dentro di me per competere, non ho intenzione di smettere.”

 (Getty Images)
tutte le notizie di