ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

La rinascita

Catania, Maldonado si riprende il posto e dichiara di voler restare a lungo

Catania, Maldonado si riprende il posto e dichiara di voler restare a lungo

Il centrocampista del Catania spiega le sue difficoltà ma anche di rivedere la luce in fondo al tunnel

Agatino Santapaola

Da Luis Maldonado, i tifosi del Catania si aspettavano di più. Ma è lo stesso calciatore rossazzurro a spiegare le sue difficoltà di inizio stagione ai microfoni di Telejonica. “Non è facile esprimersi al meglio se appena sbagli una partita vieni criticato, ma conosco bene la piazza. Adesso le cose vanno meglio, da almeno 4 partite sono tornato ad essere quello dello scorso anno".

CUORE D'ORO - Maldonado è un bravo ragazzo che però ha bisogno di sentire l'affetto dei tifosi e anche della sua famiglia che vive con lui alle pendici dell'Etna. Genitori e fidanzata lo coccolano e lo stesso Maldonado lo ha affermato a Itasportpress: "La mia fidanzata Denise mi sostiene sempre. Lei è ecuadoriana come me ed è una ragazza fantastica. I miei genitori sono anche importanti e quando dopo una sconfitta sono giù di morale, mi supportano e mi sopportano. Io amo il mio lavoro e soffro quando perdo e senza di loro starei ancora più male. Mio padre tra l’altro è anche un ex calciatore ed ha giocato fino in Serie B in Ecuador, quindi mi capisce e sa come ricaricare le batterie”.

I TIFOSI  - Maldonado è legato al suo allenatore Francesco Baldini che ha detto che assomiglia molto a Vincenzo Italiano. Per questo ha giurato amore alla gente di Catania: "In estate voci su di me di lasciare il club ne ho sentite tante, ma non ho manifestato alla società l’intenzione di andare via. Anzi io vorrei restare qui a lungo e spero si risolva tutto perchè mi trovo bene a Catania". In effetti la prima cosa che ha fatto quando il suo procuratore lo ha chiamato per dirgli del Catania, è stato di aprire il computer e cercare su Google "Catania stadio tifosi". Maldonado è così: "Ho visto un video bellissimo di una partita di Serie A e mi sono emozionato. Ho risposto al mio agente di firmare subito".

tutte le notizie di