Catania, Petrone: “Chiediamo scusa ai tifosi ma non ho la bacchetta magica”

Le parole del tecnico rossazzurro dopo la gara contro il Melfi

di Redazione ITASportPress

Il tecnico del Catania, Mario Petrone, analizza a fine gara la partita persa contro il Melfi. Queste le sue parole: “Chiediamo scusa ai tifosi, soprattutto per il primo tempo così brutto. Abbiamo sbagliato troppo, giocato con poco coraggio. Non ho la bacchetta magica e bisogna riflettere su quanto visto in campo. Non mi ero esaltato dopo domenica scorsa a Messina, non mi deprimo oggi pomeriggio dopo la sconfitta col Melfi. Dopo aver preparato bene durante la settimana la gara, non mi aspettavo questa prestazione soprattutto nei primi 45′. Nella ripresa ho messo tre trequartisti e due punte ma non è andata bene lo stesso. Non abbiamo messo in pratica quanto avevamo previsto sapendo che il Melfi giocava in contropiede. Ci dispiace sapevamo che il Melfi poteva darci filo da torcere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy