Catania, Raffaele: “Per battere la Virtus Francavilla serve ferocia”

Il commento del mister etneo alla vigilia del match di campionato

di Redazione ITASportPress

Il tecnico del Catania Peppe Raffaele ha presentato in sala stampa il match di domenica con la Virtus Francavilla. “Per fare risultato serve cattiveria specie contro un avversario di buon livello. Per portare i tre punti a casa serve ferocia agonistica ed è questo quello che vorrei vedere domenica in campo dai miei ragazzi. E’ una prova di maturità dopo due vittorie e mi auguro che i ragazzi diano il massimo. Le voci societarie su Tacopina? Penso a preparare la partita di Francavilla, per altri discorsi non dico nulla. Speriamo di lavorare senza particolari problematiche”.

Calciatori  

“Pinto si è riaggregato ieri ma ancora non è pronto ma ha già cominciato a calciare. Biondi non è ancora al 100% ma è un generoso. Con noi può giocare ovunque perché sa interpretare diversi ruoli perché ha tecnica e qualità. Avrà un futuro importante nel calcio. Maldonado è uno dei pochi play che esiste in Serie C e può giocare anche in un centrocampo a due. Rispetto agli altri compagni di squadra è un calciatore con diverse caratteristiche”.

Tifosi

“Purtroppo ci sono le limitazioni ma avere 1000 persone è meglio che giocare con nessuno. Mi auguro che presto avremo i nostri sostenitori sugli spalti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy