CATANIA, tifosi in ansia per iscrizione entro oggi. Si attendono i miracoli di Milazzo

Senza l’iscrizione in B, i rossazzurri quasi sicuramente ripartiranno dai dilettanti. Oggi la prima scadenza. Il nuovo ad. Carmelo Milazzo alla ricerca di miracoli per salvare la società 

di Redazione ITASportPress

I tifosi del Catania attendono con ansia di sapere se la società etnea provvederà oggi a presentare in Lega di Serie B la domanda di iscrizione accompagnata dalla fideiussione 800 mila euro. 

Se il club rossazzurro non risultasse in possesso, entro questa sera, dei requisiti richiesti è prevista una seconda scadenza che permette di presentare il ricorso direttamente alla Co.Vi.So.C entro il 15 luglio.

In questo caso il termine fissato è perentorio e successivamente la decisione di concedere o meno la “Licenza Nazionale 2015/16” verrà presa dal Consiglio Federale durante la riunione del 17 luglio. Senza iscrizione il Catania verrebbe retrocesso di una categoria che potrebbero diventare due se il procuratore federale Palazzi, dopo l’ammissione dell’ex presidente Antonino Pulvirenti di aver comprato 5 partite, decida di punire il club per responsabilità diretta come appare assai prevedibile.

SUPER LAVORO – Il nuovo amministratore delegato Carmelo Milazzo dovrà presentare oggi anche copia del bilancio d’esercizio al 30 giugno 2014 e relazione semestrale al 31 dicembre 2014, nonchè documenti attestanti l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps, Irpef, Ires ed Iva di aprile 2015.

Soprattutto, fornire gli estremi dei conti correnti e l’originale della fideiussione bancaria a prima richiesta dell’importo di 800mila euro (in alternativa 600mila più 200mila certificati e garantiti dalla Lega), oltre alla documentazione attestante la vigenza della società e la composizione della compagine sociale e/o modifiche statutarie eventualmente intervenute. 

Le attestazioni del pagamento dei mesi di maggio e giugno 2015 (e relative tasse) vanno invece presentate entro il 16 settembre.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy