ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie C

Catania torna a sorridere al Massimino: Biondi piega la Virtus Francavilla

Catania torna a sorridere al Massimino: Biondi piega la Virtus Francavilla

Bella prestazione della squadra etnea al Massimino contro la Virtus Francavilla

Redazione ITASportPress

Il Catania ottiene la sua seconda vittoria consecutiva in campionato. Dopo aver battuto la Juve Stabia, l’undici di Baldini ha superato al Massimino la Virtus Francavilla con il punteggio di 1-0. Decisivo Biondi con un gol nella ripresa dopo una bella accelerazione di Russini. Dopo più di due mesi i rossazzurri sono tornati alla vittoria casalinga arrivata al termine di una bella prestazione contro la squadra pugliese che non è mai riuscita a creare occasioni pericolose dopo il vantaggio etneo. Il Catania dopo un avvio con grande intensità ha moltiplicato le sue energie, Cataldi ha continuato a dirigere l’orchestra con personalità favorendo anche gli inserimenti dei terzini e, di fatto, costringendo la difesa di Taurino a lanci lunghi nel tentativo vano di offrire palloni giocabili alla coppia avanzata che ha mancato in fase di conclusione. Intendiamoci: la Virtus Francavilla nel primo tempo non è rimasta a guardare, ma l’impressione netta è stata di una differenza di valori e di concretezza ben superiore a quelle che il cammino dei pugliesi ed i valori dei singoli avrebbero potuto far pensare. Nulla di tutto questo. Nella ripresa, Catania forte del vantaggio, ha attirato la squadra di Taurino in una trappola da cui gli ospiti non sono più riusciti a venir fuori. Pressing continuo sulle ripartenze della Virtus, squadra molto corta, con gli ospiti costretti a lanci lunghi e imprecisi. Un Catania intenso e anche bello con le percussioni di Russini e le accelerazioni di Albertini ha rintanato nella propria metà campo la Virtus. A tratti si rivisto il film già visto, il Catania non ha capitalizzato al meglio il suo momento migliore nella ripresa, i primi 10-15 minuti del dominio assoluto e dello stordimento del Francavilla per chiudere il match. Le partite in cui si è superiori vanno sigillate il prima possibile ma oggi Moro non è stato lucido anche se ha dato un contributo importante ispirando i compagni. La vittoria è preziosa e consente al Catania di fare un bel passo avanti in classifica. 

PARTITA - Catania e Virtus hanno messo subito tanta intensità con gli ospiti propositivi. Simonetti, Biondi e Greco ha aperto il centrocampo e la difesa avversaria con tanto movimento e qualità di passaggi. La Virtus ha creato un primo pericolo nel primo quarto d’ora con una conclusione alta di Tchetceoua. Pericoloso il Catania al 26’ con un colpo di testa di Simonetti che ha sfiorato il palo. Pochi minuti dopo Biondi ha mancato il tocco decisivo in area con il portiere Nobile che ha recuperato il pallone quasi sulla linea. Primo tempo che si è chiuso sullo 0-0.

Nella ripresa fuori Simonetti e in campo di Russini. Catania che è partito bene con ritmo. Greco si è piazzato a sinistra in attacco creando subito pericoli. Toscano ha dato intensità in mezzo al campo per la Virtus ben supportato da Tcheceoua. Luca Moro si è acceso al 50’ con un tiro debole. Spazi ridotti in campo e solo con la velocità dei calciatori più rapidi sono nate le azioni pericolose. Tulissi in campo al posto di Maiorino la prima mossa di Taurino al 53’. Sull’asse Russini-Biondi è nato il vantaggio etneo al 56’ con una conclusione da posizione centrale del numero 10 rossazzurro. Albertini bravo a inserirsi dopo belle triangolazioni è andato vicino al gol. Catania che ha saputo gestire bene il vantaggio con gli ospiti mai pericolosi. Vittoria meritata per l'undici di Baldini che fa un bel passo avanti in classifica. 

 

TABELLINO

CATANIA (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Rosaia, Cataldi (73' Provenzano), Simonetti (46' Russini); Greco (87' Izco), Moro (73' Sipos), Biondi (83' Russotto). A disp.: Stancampiano, Ercolani, Claiton, Zanchi, Ropolo, Bianco, Piccolo. All. Baldini.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nobile; Delvino, Miceli, Gianfreda; Pierno, Prezioso (69' Franco), Toscano, Tchetchoua, Ingrosso; Patierno (69' Ventola), Maiorino (53' Tulissi, 77' Carella). A disp.: Milli, Cassano, Feltrin, Caporale. All. Taurino.

ARBITRO: Kumara di Verona (Pintaudi-Trasciatti).

MARCATORI: 56' Biondi

NOTE: ammoniti Simonetti, Toscano, Prezioso, Lorenzini, Pinto, Sala

Catania-Virtus Francavilla: 4.228 spettatori al “Massimino” (1.147 abbonati, 3.081 spettatori muniti di biglietto). Incasso: 17.977 €

tutte le notizie di