Catania, trovato l’accordo con Tacopina: la firma il 9 gennaio

Il club etneo passerà all’avvocato italo americano dal 2021

di Redazione ITASportPress

Dopo mesi di trattative tra la Sigi e il gruppo di Joe Tacopina, finalmente è arrivato l’accordo tra le parti. Il Catania Calcio passerà ad inizio del 2021 nelle mani dell’avvocato italo americano che da tempo attendeva l’esito positivo della trattativa. L’operazione che sembrava essersi impantanata, come ammesso da Tacopina, si è sbloccata nella giornata di oggi. L’annuncio lo ha dato l’avv. Giovanni Ferraù della Sigi sul proprio account Facebook: “Grazie al lavoro immenso compiuto dai professionisti delle parti, SIGI e il gruppo Tacopina hanno raggiunto l’accordo per la cessione del Calcio Catania. Le parti hanno fissato la data del 9 gennaio 2021 per l’esecuzione dell’accordo. La cessione definitiva avverrà subito dopo!“. Insomma per le firme subito dopo l’Epifania, mentre per il closing se ne parlerà entro il 31 gennaio.

Tacopina

Tacopina sarà il primo presidente americano della storia del club etneo e già ha ammesso di avere un progetto di rilancio chiaro che prevede entro pochi anni di portare il Catania in Serie A.  L’investimento sul Catania è stato pianificato in prima persona dallo stesso tycoon, affiancato da professionisti statunitensi per la gestione del marketing e degli aspetti commerciali, e da dirigenti italiani per la gestione sportiva. Insomma il presidente a stelle e strisce pensa in grande, lo ha sempre fatto: a Venezia ha promesso la serie B in tre anni, è arrivata in due a Catania farà lo stesso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy